LEGA PRO - DENTRO IL REGOLAMENTO: criteri retrocessioni e disputa playout e criteri relativi arrivo di due o più squadre a pari punti

 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 2646 volte
© foto di Jacopo Duranti/TuttoLegaPro.com
LEGA PRO - DENTRO IL REGOLAMENTO: criteri retrocessioni e disputa playout e criteri relativi arrivo di due o più squadre a pari punti

Si avvicina la conclusione della reagular season della Lega Pro, è sempre utile ripassare il regolamento relativo a criteri di retrocessione e allo svolgimento dei playout

Art. 18 Criteri di Retrocessione

18.1 Le squadre classificate al terzultimo, al penultimo e all’ultimo posto di ogni singolo girone retrocedono al Campionato Nazionale Dilettanti.

18.2 L’individuazione delle suddette squadre avviene con le seguenti modalità:

1) la squadra classificata all’ultimo posto in ogni singolo girone retrocede automaticamente al Campionato Nazionale Dilettanti;

2) la determinazione delle altre due squadre, per ogni singolo girone, che debbono retrocedere al Campionato Nazionale Dilettanti, avviene dopo la disputa di playout.

Art. 19 Play out

19.1 La disputa dei Play out avviene tra le squadre classificatesi al penultimo, terzultimo, quartultimo e quintultimo posto, secondo la seguente formula:

a) la squadra quintultima classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra penultima classificata; la gara di andata viene disputata sul campo della squadra penultima classificata;

b) la squadra quartultima classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra terzultima classificata; la gara di andata viene disputata sul campo della squadra terzultima classificata;

c) a conclusione delle due gare di cui ai punti a) e b), in caso di parità di punteggio, dopo le gare di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del campionato;

19.2 Le squadre che risultano perdenti nelle gare di cui ai punti a) e b), verranno classificate, rispettando l’ordine acquisito nella graduatoria al termine del Campionato al terzultimo e penultimo posto e, conseguentemente, retrocederanno al Campionato Nazionale Dilettanti.

Art. 20 Mancata disputa delle gare di play out

20.1 La squadra penultima classificata retrocederà direttamente al Campionato Nazionale Dilettanti, qualora il distacco in classifica dalla squadra quintultima sia superiore a 8 punti. La squadra terzultima classificata retrocederà direttamente al Campionato Nazionale Dilettanti, qualora il distacco in classifica dalla squadra quartultima sia superiore a 8 punti.

 

Qui, invece, ecco il regolamento relativo alla formazione della classifica finale dei campionato in caso di arrivo a pari punti di due o più squadre:

Art. 15 Criteri di formazione delle classifiche finali della regular season di ciascun girone

15.1 La formazione delle classifiche finali del singolo girone, al fine di individuare le squadre che acquisiscono il titolo sportivo per richiedere direttamente l’ammissione al Campionato di Serie B, quelle che retrocedono direttamente nel Campionato Nazionale Dilettanti e quelle che debbono disputare i play-off ed i play-out, viene determinata tenendo conto del punteggio in classifica e, in caso di parità di punteggio fra due o più squadre, mediante la compilazione di una graduatoria (c.d. “classifica avulsa”) fra le squadre interessate

15.2 La compilazione della graduatoria viene effettuata tenendo conto dell’ordine:

a) dei punti conseguiti negli incontri diretti;

b) a parità dei punti, della differenza tra le reti segnate e quelle subite negli stessi incontri;

c) della differenza fra reti segnate e subite negli incontri diretti fra le squadre interessate;

d) della differenza fra reti segnate e subite nell’intero Campionato;

e) del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;

f) del minor numero di reti subite nell’intero Campionato;

g) del maggior numero di vittorie realizzate nell’intero Campionato;

h) del minor numero di sconfitte subite nell’intero Campionato;

i) del maggior numero di vittorie esterne nell’intero Campionato; j) del minor numero di sconfitte interne nell’intero Campionato.