Gaz.Sport, "Sorriso Catania: Pulvirenti investirà sul rilancio"

14.06.2019 11:25 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Gaz.Sport, "Sorriso Catania: Pulvirenti investirà sul rilancio"

"Sorriso Catania: Pulvirenti investirà sul rilancio", sottolinea Gazzetta dello Sport nelle pagine Sicilia e Calabria

"Rilancio su più fronti. Quello economico, innanzi tutto. Poi quello tecnico. Il Catania da qui a fine mese dovrà mettere tutti i tasselli a posto per una rincorsa verso la B che è venuta meno alla fine dell’ultima stagione.

Dopo quattro anni di risanamento economico, il passo decisivo sembra essere stato compiuto. La Finaria, holding che fa capo al patron del Catania, Antonino Pulvirenti, ha raggiunto l’accordo per la vendita di due alberghi extralusso di Taormina, all’Alpitour. Sulle cifre dell’affare vige il massimo riserbo. Non saranno bruscolini, ballano milioni di euro sui tavoli delle trattative ormai concluse dopo un vertice che si è tenuto a Torino. Una parte di questo patrimonio sarà impiegato per spese, campagna acquisti, valorizzazione e rilancio del marchio Calcio Catania. A fine mese, il 30, è in programma un consiglio di amministrazione per ratificare ogni accordo e individuare le somme da impiegare per Torre del Grifo e per il Catania.

Oggi alle 12 parlerà l’ad Pietro Lo Monaco. La squadra sarà iscritta entro il 24, ma i tifosi si interrogano sulla bontà del progetto 2019-2020. La questione allenatore sembra un rebus. Lucarelli che sembrava vicino, ora è corteggiato dalla Pro Vercelli. Sono emersi i nomi di Italiano, che sarà impegnato col Trapani nella finale play off, e D’Angelo, appena promosso in B col Pisa. Sui giocatori solo due certezze: le partenze di Aya, difensore destinato al Pisa, e di Di Grazia, attaccante che il 30 si svincolerà e potrebbe andare al Pescara. In arrivo? Nessuno per il momento in attesa del tecnico. Dunque anche l’ipotesi Arma del Vicenza, attaccante però troppo datato (35 anni) sembra una bolla estiva di mercato", si legge.