CALCIO CAOS - La Procura Federale convoca dieci calciatori (ex) del Rieti, il club: "Non siamo coinvolti"

10.08.2018 14:26 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 762 volte
© foto di Luigi Gasia
CALCIO CAOS - La Procura Federale convoca dieci calciatori (ex) del Rieti, il club: "Non siamo coinvolti"

Altro caso in vista per il defunto calcio italiano delle categorie inferiori. Dieci tesserati del club neo promosso in serie C (ex o attuali, non è dato saperlo), hanno ricevuto la chiamata della Procura Federale, chev sta evidentemente indagando su qualche questione legata ai rapporti con il sodalizio laziali, il quale ha cambiato proprietà proprio qualche settimana fa.

Il club precisa con una nota la questione:

In relazione a quanto apparso nelle ultime ore sugli organi d’informazione, Fc Rieti srl CONFERMA di aver ricevuto dalla Procura Federale un’informativa riguardante alcuni tesserati, nella misura di 10 elementi, per fatti risalenti alla stagione agonistica 2017/2018, ma specifica altresì che l’informativa stessa NON coinvolge in alcuna misura né l’attuale azionista di maggioranza, né il presidente, né tantomeno i calciatori e lo staff tecnico attualmente in forza a Fc Rieti.

Nel prendere atto di quanto sta accadendo, Fc Rieti srl si riserva il diritto di intervenire nelle sedi opportune qualora tale informativa dovesse ledere l’immagine e il decoro del club o minare l’attività agonistica dello stesso.