CALCIO CAOS - La posizione di Calcagno (vicepres. AIC) sulla questione Matera: "Procedura del club lucano contro statuto dei lavoratori. Questo non è sport"

26.12.2018 14:54 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 1112 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
CALCIO CAOS - La posizione di Calcagno (vicepres. AIC) sulla questione Matera: "Procedura del club lucano contro statuto dei lavoratori. Questo non è sport"

Il vicepresidente dell'Assocalciatori, Calcagno, intervenuto a tuttoc, parla della questione Matera e della decisione di schierare la Berretti:

"Il Matera sta attuando una procedura contraria allo statuto dei lavoratori: non mi risulta che i calciatori oggi in campo siano professionisti e, di conseguenza, il team lucano sta sostituendo dei lavoratori che stanno scioperando con altri che, sotto il profilo giuslavoristico, neanche lavoratori sono, visto che parliamo di giovani di serie. Sotto il profilo sportivo si capisce che alla società non interessa nulla del campionato e del nostro sistema, parliamo di soggetti che fanno male al nostro calcio. Serve un casellario sportivo che impedisca a certe persone, che hanno già fatto danni nel mondo dello sport, di continuare a farne altri nelle nostre categorie".

Prosegue Calcagno: "Dal punto di vista dei regolamenti sportivi l'utilizzo della Berretti non è vietato, dal momento che le NOIF non impediscono di utilizzare altri tesserati. Poi domando a voi se si possa considerare sport questo".