VERSO VITERBESE-REGGINA - La squadra laziale pronta a tornare in campo: gialloblù costretti a giocare undici partite in quaranta giorni!

07.01.2019 11:22 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 1002 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
VERSO VITERBESE-REGGINA - La squadra laziale pronta a tornare in campo: gialloblù costretti a giocare undici partite in quaranta giorni!

Il primo impegno del 2019 per la Reggina sarà il 16 gennaio in casa della Viterbese. La squadra laziale riprenderà ad allenarsi domani, in vista di un durissimo tour de force che la obbligherà a recuperare le sette partite non disputate nella prima parte di stagione. Saranno 11 incontri che la squadra disputerà nell'arco di 40 giorni: assurdo!

Come riferisce tusciaweb, "la prima seduta dell’anno è in programma domani a Grotte di Castro, dove la Viterbese continuerà a lavorare almeno fino a giovedì. Da venerdì la squadra dovrebbe partire per l’Umbria ma le previsioni meteo non promettono bene e rischiano di far saltare i cinque giorni ritiro".

Sempre i colleghi laziali riferiscono che la società del vulcanico Camilli si muoverà sul mercato. A fronte delle uscite dei vari  Bovo, Svidercoschi, Perri e Otranto, sono in arrivo il centrocampista bulgaro Tsonev e il terzino sinistro classe 1999 Zortea, scuola Atalanta.