REGGINA-MONOPOLI - Maurizi nel post-gara: "Gestito male dopo il nostro vantaggio

11.03.2018 17:15 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 1536 volte
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com
REGGINA-MONOPOLI - Maurizi nel post-gara: "Gestito male dopo il nostro vantaggio

Ecco le parole di Agenore Maurizi, tecnico della Reggina, dopo il ko casalingo contro il Monopoli:

"Non mi aspettavo di soffrire così tanto il Monopoli, sopratutto sulla nostra destra. Con il cambio di Provenzano, eravamo tornati bene in partita. Non abbiamo fatto la gara migliore, volevamo fare la partita più aggressiva e tonica, non è stato così

"Eravamo consapevoli che dovevamo fare una partita importante. Sono molto rammarico, questa partita poteva dare una svolta alla nostra stagione. Sono arrabbiato, ora c'è da stringere i denti".

Sul centrocampo: "Non abbiamo fatto così male a centrocampo, ma sugli esterni non abbiamo avuto una buona giornata e le loro punte ci hanno messo in grande difficoltà, forse troppa difficoltà. Avevamo preparato un'altra partita, purtroppo non è andata così".

"Quando si perde la colpa è sempre il tecnico, è normale che il ruolo di responsabiltà dell'allenatore è grande. Io cerco sempre di dare l'anima, il 110%".

"Preoccupati per il calendario? Dobbiamo solo fare più punti possibili,a prescindere dall'avversaria".

"Le sostituzioni? Bianchimano non aveva più. Volevo mettere Sparacello a venti minuti dalla fine per provare a vincerla".

"Siamo scesi in campo con la mentalità sbagliata, non siamo iusciti a trovare il bandolo della matassa. Dopo il gol nostro abbiamo perso la testa e dopo il gol loro non siamo riusciti a rientrare in partite. Senza alibi, quando la squadra così giovane perde la testa, è difficile rientrare in gara".