PAGELLE REGGINA - Freddi migliore in campo, Rizzo da rivedere

01.09.2012 23:25 di Antonio Paviglianiti  articolo letto 2719 volte
© foto di Federico De Luca
PAGELLE REGGINA - Freddi migliore in campo, Rizzo da rivedere

BAIOCCO  6 - Al 20' viene chiamato in causa da Di Piazza e di istinto mette una pezza a un errore di posizione. Nella ripresa compie due, tre interventi importanti, specie al 92' quando su una punizione in mischia salta più in alto di tutti e fa sua la sfera.

ADEJO 6 - Soffre gli affondi dell'attaccante scuola Catania dal suo lato nella prima frazione di gioco. Nella ripresa regala una punizione che Di Piazza non sfrutta e viene ammonito dal direttore di gara. 

FREDDI 7 - Vero leader difensivo, comanda con carisma il pacchetto arretrato e argina le avanzate di Iemmello. Rimedia un giallo per un battibecco con Calvi, unico neo di una gara praticamente perfetta.

DI BARI 6 - Primo tempo in cui non viene chiamato praticamente mai in causa. A inizio ripresa Di Piazza, spostatosi sul suo fronte lo impensierisce in più di un'occasione.

MELARA 6 - Primo tempo ok per l'esterno ex Spal. Bada poco alla fase difensiva mettendo in difficoltà Adejo nell'uno contro uno con Di Piazza. Serve in mezzo due bei palloni, peccato manchi però l'ariete Comi.
Dal 69' D'ALESSANDRO s.v.

BARILLA' 6 - Prestazione sufficiente per il centrocampista nativo di Catona che sfrutta il suo dinamismo per trasformare le azioni da difensive a offensive. Tatticamente perfetto, peccato pecchi un po' in termini di tecnica. Bravo a fine gara a tenere palla per far passare secondi.

RIZZO 5,5 - La volontà c'è, gli errori pure. Partità di quantità per il centrocampista messinese a cui però non si può chiedere di accellerare la manovra. Si becca, come in ogni gara, un giallo ampiamente evitabile.

RIZZATO 6 - Poco chiamato in causa nella prima frazione di gioco, con la sua velocità costringe Bencivenga a restare basso. Mette, come in ogni gara, due tre palloni interessanti in area di rigore.

BOMBAGI 6 - Gioca un'ora a buoni livelli. Ci sarebbe da chiedersi perché lo scorso anno veniva fatto giocare al posto di Tedesco e con la Primavera. La musica sembra cambiata quest'anno, Dionigi lo schiera dietro le punte e lui risponde presente.
dal 63' ARMELLINO 5,5 - Non un buon impatto sulla gara, regala un pallone agli avversari, poi cerca di recuperare. Nel finale si rende utile in difesa, ma troppo confusionario.

FISCHNALLER 6,5  - Alla prima da titolare, davanti al pubblico reggino, si comporta egregiamente. Inizia creando scompiglio nella difesa piemontese ma non trovando mai lo spazio per il tiro. Alla mezz'ora sigla il suo primo gol in maglia amaranto sfruttando le doti di opportunista. Mezzo voto in più per il gol.

CERAVOLO 6,5 - Agise da punta centrale, ruolo diverso rispetto a quello di Empoli. Ha il compito di impegnare i due centrali e cercarli di trafiggere in velocità. Quando tocca palla fa tremare la retroguardia piemontese, peccato cerchi alle volte la gioia personale con troppa insistenza.
Dal 81' VIOLA s.v.