La strana attesa in casa Bari

10.09.2019 21:30 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
La strana attesa in casa Bari

Il primo vero big match della stagione è in programma lunedì sera: Bari contro Reggina, appuntamento al San Nicola.

C'è grande attesa per una sfida tra amici/nemici, considerando il solido gemellaggio tra le due tifoserie, ma anche la rivalità calcistica tra due squadre che vogliono ambire al risultato massimo. Arriva forse presto il primo snodo della stagione, il primo vero esame. Per Cornacchini una gara da non sbagliare nella maniera più assoluta, pena le ulteriori feroci critiche della tifoseria biancorossa, per la Reggina l'occasione per confermare quanto di buono ammirato contro Cavese e Bisceglie.

In casa Galletti però tengono banco le polemiche. Per la seconda volta dall'inizio del campionato, si è fatto riferimento alle troppe polemiche che hanno bersagliato la squadra, costretta a vincere il girone C. Prima era stato capitan De Cesare, poi ci ha pensato Luigi De Laurentiis a bacchettare un ambiente ipercritico e, forse, poco fiducioso sulle capacità del tecnico Cornacchini di mettere le ali alle legittime ambizioni di dominio.

Sotto l'aspetto mentale è una gara assai particolare per il Bari. C'è il fattore campo, c'è anche la forza e la qualità di un organico eccellente, ma anche quel cicalio (spesso e volentieri social) di osservazioni, contestazioni e voci contrarie. Addirittura, dopo il ko contro la Viterbese, Cornacchini ha avuto un alterco con alcuni tifosi fuori dal campo di allenamento.

E' una strana attesa per il Bari...