Ira Cerignola: "Il nostro club è in regola, vogliamo spiegazioni"

25.07.2019 14:05 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Ira Cerignola: "Il nostro club è in regola, vogliamo spiegazioni"

Ira Cerignola. Il club pugliese, che ha vinto il ricorso davanti al Collegio di Garanzia del Coni dopo la bocciatura della domanda di ripescaggio da parte della FIGC, non è stata invitata alla compilazione dei calendari della serie C.

Il patron Grieco, nel corso di una conferenza stampa, ha tuonato: "Come tutti sapete, oggi ci sarà la presentazione dei calendari di Lega Pro. Il Bisceglie c'è, noi no. Perché è successo questo? Eppure abbiamo seguito un iter molto simile. Chiediamo spiegazioni e vogliamo una parità di trattamento. O ci sono dentro entrambe, oppure che vengano escluse entrambe. La FIGC ha deciso a sua discrezione, chiediamo il ripescaggio del Cerignola. Quella di oggi è una giornata davvero strana. Lo stesso Ghirelli mi ha detto che il Bisceglie 'faceva già parte della Serie C'. Ci ìè stato inoltre detto che la sentenza del CONI non è esecutiva. Ma noi andiamo avanti per la nostra strada. Se i posti devono essere 60, l'ultimo posto spetterebbe a noi e non al Bisceglie, a questo punto. Abbiamo subito un torto sportivo. Controlli allo stadio? Si, ci sono stati, l'esito è stato positivo. Tutto è a norma, i tempi tecnici sono stati rispettati. Per tutto questo abbiamo lavorato notte e giorno".