CALCIOSCOMMESSE - Processo bis per il Grosseto?

 di Redazione Tuttoreggina  articolo letto 1183 volte
Fonte: biancorossi.it
© foto di Luigi Putignano/TuttoLegaPro.com
CALCIOSCOMMESSE - Processo bis per il Grosseto?

Un processo-bis per il Grosseto? Un'ipotesi che potrebbe davvero concretizzarsi, almeno stando alle indicazioni che arrivano da Roma. Pare infatti che il procuratore federale Stefano Palazzi abbia convocato d'urgenza per oggi, alle 14, l'ex direttore sportivo del club toscano Andrea Iaconi. Proprio Palazzi qualche giorno fa, dopo aver accettato il patteggiamento del Grosseto (6 punti di penalità da scontarsi nella prossima stagione), aveva chiesto per Iaconi quattro anni e sei mesi di squalifica in virtù della mancata collaborazione del ds, che è ora in attesa che la commissione disciplinare emetta la sentenza.

La gara per la quale è stato tirato in ballo è Ancona-Grosseto del 30 aprile 2010, gara che il Grosseto doveva vincere e che invece terminò 1-1. Ma a destare più di qualche sospetto sul fatto che la società maremmana fosse coinvolta in prima persona sono le parole di Joelson durante l'interrogatorio davanti al gip di Cremona Salvini: "...Iaconi mi disse che per realizzare questo progetto voleva l'assenso del presidente Camilli. La mattina dopo ci disse che l'okay era arrivato e ci mise a disposizione una macchina per raggiungere un autogrill dove con Turati incontrammo Da Costa...". Accuse pesanti e sulle quali, molto probabilmente, anche Palazzi vuole vederci chiaro. Accuse che se trovassero riscontro potrebbero riaprire la partita sul caso Grosseto.