CALCIOSCOMMESSE - Acerbis avrebbe ammesso la combine in due gare contro la Reggina (2009-2010)

 di Redazione Tuttoreggina  articolo letto 2185 volte
© foto di Federico Gaetano
CALCIOSCOMMESSE - Acerbis avrebbe ammesso la combine in due gare contro la Reggina (2009-2010)

Una confessione piena, completa, dettagliata. Paolo Acerbis, portiere del Vicenza, non ha opposto resistenza. Un pentimento tardivo, ma apprezzato dagli inquirenti. Avrebbe ammesso di avere avuto contatti stabili con gli Zingari, in particolare Gegic e Ilievski, e di aver partecipato alle combine di alcune partite del Grosseto con Carobbio, ContehJoelson e Turati. Nell’ordinanza si parla di quelle della stagione 2009-10 contro Mantova, TorinoGallipoli, Ancona, Empoli e le due con la Reggina. Così la Gazzetta dello Sport odierna.

Queste due gare che Acerbis avrebbe tirato in ballo sono altre rispetto a quella per cui è stata deferita la Reggina, insieme al collaboratore Rosati. Le due che hanno visto protagonista Acerbis si riferiscono alla prima stagione di B dopo l'ultima retrocessione.

 

Queste le gare di cui avrebbe parlato Acerbis:

- Reggina-Grosseto, 20^ giornata del campionato di Serie B (5 gennaio 2010), gara finita 1-1: vantaggio di Pagano al 2', pari di Pinilla al 24'. Espulsi Freddi e Carmona.

- Grosseto-Reggina, 41^ giornata del campionato di Serie B (23 maggio 2010), gara finita 2-2: quella del famoso rigore di Consonni segnato a fine partita, che valse il pari.