CALCIO ITALIANO, Il dg della FIGC Uva tiene alta l'attenzione: "Ancora molto da fare, ma le riforme stanno funzionando"

 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 348 volte
© foto di Luigi Gasia
CALCIO ITALIANO, Il dg della FIGC Uva tiene alta l'attenzione: "Ancora molto da fare, ma le riforme stanno funzionando"

Il calcio Prof italiano resta ancora malato. 

E' il dg della FIGC, Uva, a analizzare la salute economica del movimento e a tenere alta l'attenzione sull'argomento:  “Non possiamo dire che l’allarme sia rientrato perché alcune società devono ancora allenarsi a saper programmare, a coniugare calcio e risorse finanziarie”.

Le riforme, introdotte anche in Lega Pro, stanno comunque iniziando a dare i loro frutti:  “Nel frattempo, il rispetto degli indici di liquidità, così come il tetto alle rose, il pagamento dei debiti sportivi scaduti e la certificazione dei bilanci, stanno contribuendo a rendere il sistema più virtuoso”.