L'ANGOLO DEI TIFOSI - Sì alla rivoluzione

 di Redazione Tuttoreggina  articolo letto 1304 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
L'ANGOLO DEI TIFOSI - Sì alla rivoluzione

Riceviamo e pubblichiamo.

Per continuare a inviarci le vostre considerazioni l'indirizzo di riferimento è supporters@tuttoreggina.com

 

Per prima cosa vorrei ringraziare la redazione di Tuttoreggina per l'opportunità che dà a noi tifosi di esprimere le nostre opinioni.
Credo che quest'anno le manovre di mercato di Foti e Giacchetta siano ben ponderate e secondo me con prospetti lungimiranti. La società ripone molta fiducia in Dionigi, che molto probabilmente sarà il nuovo allenatore amaranto, il quale ha come suo modulo preferito il 4 3 3. Partendo dalla difesa avere un blocco di giocatori che già si conoscono sarà un bel vantaggio soprattutto se riusciranno ad integrarsi al meglio con i due giocatori che secondo me dovranno comporre il il quartetto difensivo cioè adejo e freddi componendo cosi la difesa davanti a bremec, adejo-di bari-freddi-sosa. A centrocampo sarà indispensabile avere un regista e due giocatori di quantità ai suoi fianchi, in questo ruolo secondo me potrebbe avvicendarsi emerson visto che è dotato di un grande piede e di una discreta duttilità, poi alla sua destra cofie potrebbe dare un grande contributo da giovane promettente qual'è, e infine a sinistra rispolverare de rose capace di spezzare la manovra avversaria e di incursioni efficaci. Poi visto che Re Davide predilige giocare con due trequartisti ,o quasi, dietro una punta l'ideale sarebbe far giocare sarno e alessio viola (oppure campagnacci) dietro a comi, che secondo me sarebbe un grande acquisto.
Concludo dicendo che la società si dovrebbe sbarazzare facendo cassa di giocatori che non hanno le giuste motivazioni per sposare la causa reggina come ceravolo e rizzo e di alcuni non all'altezza della categoria come armellino e castiglia.
Paolo

 

Salve alla redazione di tuttoreggina,
per cominciare vorrei dire la mia sul mercato degli amaranto. Gli imminenti acquisti di Bremec e Di Bari fanno ben sperare in una nuova "rivoluzione". Alla società suggerirei Stuani, giocatore secondo me sottovalutato e che forse in serie B farebbe una valanga di gol, forse il problema sta nel giocatore che ormai si è ambientato al campionato spagnolo. Ma io suggerirei a Foti e Giacchetta di pensarci due volte prima di mandarlo in prestito per l'ennesima volta! Oltre Stuani, io riprenderei Sarno e lo farei giocare da titolare, il giocatore ha dimostrato grandi cose con il Lanciano e a dirla tutta, calcisticamente mi è sempre piaciuto.
Una buona giornata a tutti e soprattutto a voi della redazione,
Giovanni