L'ANGOLO DEI TIFOSI - Ecco le nuove mail

15.09.2018 12:17 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 368 volte
L'ANGOLO DEI TIFOSI - Ecco le nuove mail

Ecco i pensieri dei tifosi amaranto pervenuti alla nostra casella mail.

Potete continuare ad inviare le vostre considerazioni all'indirizzo tuttoreggina@libero.it, pregandovi di essere rispettosi e rimanere nei limiti della dialettica.

 

Buongiorno redazione

Credo che aggiungere una parola in più sul capitolo ripescaggi sia un'offesa alla nostra intelligenza come persone innanzitutto.

Come scrissi tempo fa di giustizia non se ne vede l'ombra ma hanno vinto gli interessi privati di figc coni e lega serie B e ieri leggevo che per il dopo balata di pensa a Lotito...LOTITO!!! La serie A propone Marotta in figc...di cosa stiamo parlando???

Per quanto riguarda il nostro girone cosa dire? Che forse non mi sbagliavo due settimane fa quando scrivevo sulla Casertana. Ripeto che a giugno il loro presidente dichiarò che avrebbe portato i libri contabili in tribunale. Cosa è successo? Adesso vedo che sono addirittura tre tra ds e società diverse che vedono qualcosa di strano nella Casertana! Stesso discorso vale per la sicula Leonzio. Staremo a vedere ma bisognerebbe capire meglio come sono state possibili queste operazioni e capire soprattutto se queste squadre faranno la fine del matera che non si sa come ne perché quest'anno risulta ancora iscritta in serie C...misteri!!

La domanda che vi faccio è: dopo le elezioni ad ottobre secondo voi succederà qualcosa e si riformeranno i campionati? Ci saranno criteri veri, seri e legali per quanto riguarda le iscrizioni e i conti delle società? Ovvio che nessuno ha la sfera di cristallo...chiedo una sensazione. Grazie.

Demetrio  (Torino)

LA REDAZIONE RISPONDE: Demetrio, la sensazione è che difficilmente le cose cambieranno quando, ma in qualsiasi ambito della vita pubblica, resterà al posto di comando di non è riuscito a far funzionare certe istituzioni. Serve gente competente e con una visione sul futuro, non gente che si cura il proprio orticello.

 

Qualche giorno fa nel corso di una trasmissione web radiofonica si e' ritornati "a coppe" sulla identita' genetica, della squadra di calcio della Città.
Addirittura saremmo arrivati alla "Santissima Trinita'".
Urbs Reggina 1914, Reggina Calcio (non piu affiliata FIGC) ed ultima una probabile new entry,la AS Reggina, di cui al momento si disconoscono i titolari del marchio.
Tutto questo non fa che gettare stupore, sconcerto tra i tifosi e rinfocolare vecchie polemiche che tendono a minare l'ambiente degli appassionati, e' di qualche giorno fa il ritorno allo stadio del tifo organizzato delle curve, spesso rivelatosi nel passato il trascinatore della squadra.
Invito pertanto questa redazione giornalistica,dimostratasi sempre competente ed equilibrata, a voler fare chiarezza, si spera finalmente definitiva, sul nuovo miracolo della moltiplicazione dei pani e ...delle squadre, perche' i veri tifosi, liberi da interessi particolari, simpatie interessate e quant'altro, ne hanno le tasche piene e vogliono solo tifare la maglia amaranto.
Saluti

Vincenzo

LA REDAZIONE RISPONDE: La questione del marchio riguarda solo un aspetto commerciale e non relativo ad identità e storielle varie. Uns società sportiva, in quanto sempre più Spa e azienda, deve dotarsi di una efficace politica relativa ai marchi e riconoscimenti. Se seguiamo la logica astrusa dei ragionamenti di identità e dintorni, allora anche alla Juventus dovevano protestare per aver cambiato il logo del club. Certe polemiche sono solo dei pretesti per creare confusione.