L'ANGOLO DEI TIFOSI - Ecco le nuove mail

 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 463 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
L'ANGOLO DEI TIFOSI - Ecco le nuove mail

Ecco i pensieri dei tifosi amaranto pervenuti alla nostra casella mail.

Potete continuare ad inviare le vostre considerazioni all'indirizzo tuttoreggina@libero.it.

 

Gentile redazione
la stagione non è ancora iniziata ma esiste già un grande sconfitto:l'informazione.lo spettacolo che stanno fornendo radio,siti e giornali infatti,è ai limiti dell'indegno.tutti(o quasi) a difendere il proprio orticello,i propri interessi,il/i loro amico/i.del bene comune,cioè la reggina,chi se ne fotte!sono così sfacciati da autodefinirsi portavoce/difensori di questo o di quello.l'un contro l'altro armati.roba che guelfi e ghibellini a confronto erano da considerare dispettucci tra adolescenti.nel mezzo come si diceva la reggina affidata a gente dal curriculum disastroso,con un presidente che si "vanta" di aver risparmiato 40mila euro(sic!) per portare in ritiro la squadra in una sede più adeguata e dei soci che lasciano la società e altri che dichiarano pubblicamente di non venire consultati in merito alle scelte e di disconoscere i bilanci.mi sembra che sussistano tutti gli ingredienti per assistere ad una "bella" stagione.
Cordiali saluti

Stefano

LA REDAZIONE RISPONDE: La speranza è l'ultima a morire, certo è che la speranza la devi "indirizzare". Sul discorso organi d'informazione. Esiste, in ognuno di noi, una cosa invisibile, chiamata onestà intellettuale. Questa "cosa", se è spiccata nell'essere umano, porta ad analizzare con spirito critico e oggettivo, ogni tipo di avvenimento che accade nella vita di tutti i giorni. Purtroppo, c'è chi ce l'ha grande come le terre emerse sul globo e chi invece non ce l'ha proprio. Secondo noi, il fatto che ci siano guelfi e ghibellini dipende esclusivamente dal tipo di aspettative date a chi oggi è da una parte e domani dall'altra. La stampa non si può utilizzare a proprio piacimento e la stampa stessa, deve cercare di essere imparziale e indipendente. Piace tanto essere amici di persone che certamente hanno una sorta di "potere" ed è il mestiere più facile quello di mettersi a tavolino e criticare nemici o magari persone che non ti hanno sistemato in qualche posto retribuito o simbolico, o magari che non ti danno notizie. Possiamo fare anche noi la guerra alla Reggina, perché, ci creda, non abbiamo avuto UNA sola notizia di mercato o di altro (eppure TuttoReggina è l'unico sito, grazie a Dio visitatissimo, che si occupa solo di Reggina, vaglielo a dire.... e non abbiamo alcuna pretesa di avere notizie, ma lo pretende la tanta gente che ci segue), magari a differenza di altri, ma noi crediamo che il bene della Reggina, in quanto entità superiore a tutto e tutti, vada tutelata in ogni modo possibile.

 

Buongiorno, 

Ritorno a scrivere dopo un po,approfittando di un po di vacanza...confesso di non aver seguito molto le dinamiche di mercato,ho letto di tanti movimenti anche se onestamente i nomi non mi dicono nulla...

Mi mancano quelle lunghe estati in cui si sognava,quando ogni mattina spuntava qualche nome nuovo sui giornali e si aspettavano le prime uscite con fervore,però allo stesso tempo mi fa piacere che finalmente dopo anni bui,questa estate si sia parlato esclusivamente di mercato e non di fallimenti,esclusioni,retrocessioni o problemi societari...

La domanda che vorrei porre alla redazione é la seguente...fermo restando che poi sarà sempre il campo a parlare, a oggi come si pone la reggina nelle gerarchie del campionato? L'obiettivo sarà la salvezza o si può ambire a qualcosa di più? 

Grazie e buon lavoro.

Paolo

LA REDAZIONE RISPONDE: A nostro avviso, oggi, pensare a qualcosa di più della salvezza è sbagliato e dannoso. Del resto lo hanno detto anche in società: prima ci salviamo, poi pensiamo ad altro.