L'ANGOLO DEI TIFOSI - Ecco le nuove mail

 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 588 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
L'ANGOLO DEI TIFOSI - Ecco le nuove mail

Ecco i pensieri dei tifosi amaranto pervenuti alla nostra casella mail.

Potete continuare ad inviare le vostre considerazioni all'indirizzo tuttoreggina@libero.it.

 

Buongiorno redazione.

Capisco la delusione per la gradinata soprattutto per il valore affettivo ma ad essere onesti una struttura da una marea di posti per 300 persone non ha senso. Piuttosto non sarebbe fattibile ad esempio aprire solo la parte centrale della gradinata ad esempio solo nel secondo settore o i costi non  dipendono solo da questo?

Volevo solo capire perché l'argentino dovrebbe essere solamente in prova considerato che  (leggendo altri siti di grandi giornalisti) è un vero top Player  (ho letto addirittura che Oddo lo voleva a tutti i costi nel Pescara in serie A). 

Sempre leggendo alcuni siti tempo fa...quando si conclude il passaggio di consegne con gli americani?

Infine al tifoso che mi chiedeva come potessi esprimere giudizi da Torino volevo solo dire che le ferie le faccio a Reggio e la partita con la Leonzio l'ho vista (e guarda caso la Reggina è corsa ai ripari andando a prendere un altro difensore)

Saluti 

Demetrio (Torino)

LA REDAZIONE RISPONDE: Salve Demetrio. Sulla gradinata, è impossibile aprire solo una parte del settore, perché comunque dovrebbero essere garantite le necessarie misure di sicurezza, quindi sostanzialmente i costi resterebbero invariati. Sul calciatore argentino non abbiamo nulla da dire o da riferire: se e quando sarà tesserato (cosa che ad oggi non risulta), ci limiteremo a darne notizia. Su nuovi investitori, non abbiamo motivo di dubitare delle parole del presidente Praticò, confessateci in camera caritatis nei giorni in cui si vociferava di australiani-messicani-mister Z-uruguagi: il presidente ha riferito che non c'è nulla, poi se ci sarà qualcosa, sicuramente lo apprenderemo dagli organi d'informazione scelti per comunicare alla piazza eventuali novità societarie. Per quanto riguarda l'ultimo innesto, anche a nostro avviso si è voluto procedere all'acquisto di un centrale capace di sostituire uno di quelli plausibili titolari o magari di giocare con la retroguardia a tre: ad ogni modo, Pasqualoni può giocare anche come terzino, sia destra che a sinistra. In difesa, sempre a nostro avviso, manca solo un terzino sinistro alternativa a Solerio.

 

Spett. Le Redazione , di sicuro la chiusura della gradinata non è stata una decisione presa a cuor leggero . Ma se i costi superano le entrate , allora la decisione di chiudere e giusta . E a mio avviso , non è una colpa della società , ma è la città che non risponde al richiamo della propria squadra . Negli ultimi anni , gli spettatori sono stati sempre di meno , ogni volta che riesco ad assistere ad una partita , vedo sempre meno gente , e quindi uno stadio che riesce ad ospitare più o meno 25000 persone , a vederne appena 4000 , dire che fa pena e dire poco . Perciò bisogna fare qualcosa in merito , in quanto ad oggi , uno stadio con capienza di 8000 persone , sarebbe ancora troppo grande . E una città come Reggio Calabria , per storia calcistica e quant'altro , non può ridursi ad avere un palazzetto dello sport piùttosto che un campo di calcio , perciò bisognerebbe rispondere presente alle chiamate della Reggina , e non ogni volta polemizzare su tutto , e dare sempre contro a qualsiasi iniziativa che la società intende fare . Anche perché è fino a prova contraria , l'unica società che ha dato e che sta dando disponibilità di continuazione del calcio Reggino e solo questa . Perciò la cosa migliore , sarebbe meno polemiche e più gente al campo . Sempre Forza Reggina.   Saluti.      

Luigi