Mister Zito spiega i motivi del suo ritorno nel vivaio della Reggina: "C'è un progetto..."

18.07.2019 11:17 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Mister Zito spiega i motivi del suo ritorno nel vivaio della Reggina: "C'è un progetto..."

E' agli sgoccioli il corso per Allenatore professionista di seconda categoria – Uefa A, che vede tra i protagonisti anche alcuni ex Reggina, come ad esempio l'ex attaccante amaranto Rolando Bianchi, ma anche Maurizio Lauro e Alessandro Monticciolo, in periodi diversi calciatori in riva allo Stretto, oltre a mister Domenico Zito.

Il già tecnico degli Allievi Nazionali di serie C della fu Reggina Calcio, come anche di altre formazioni giovanili amaranto, è pronto a tornare a casa per allenare l'Under 15 della Reggina 1914. Intervenuto alla trasmissione Pianeta Dilettanti, condotta da Nino Neri, l'allenatore ha spiegato i motivi della scelta di tornare ad allenare i ragazzi, dopo le ottime stagioni alla guida della Cittanovese:

"Dopo un'attenta analisi ho scelto di tornare nel settore giovanile della Reggina. C'è un progetto che dovrebbe restituire al settore giovanile del club i fasti di un tempo, cercherò di dare il mio contributo con grande passione".

ALLENATORE PROFESSIONISTA - UEFA A - Con la qualifica Uefa A, riconosciuta a livello europeo, è possibile allenare tutte le giovanili (Primavera e Berretti incluse), tutte le squadre femminili (comprese quelle partecipanti al campionato di Serie A) e le prime squadre maschili fino alla Serie C. Inoltre si può essere tesserati come assistenti allenatori nei due massimi campionati maschili, ovvero sia in Serie B che in Serie A.