GALIGANI A TUTTOREGGINA:"Chiunque vorrebbe lavorare a Reggio. Il budget non è un problema"

07.08.2015 12:55 di Giovanni Cimino Twitter:    Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
GALIGANI A TUTTOREGGINA:"Chiunque vorrebbe lavorare a Reggio. Il budget non è un problema"

Si sfogliano i nomi. La nuova Reggina, o per meglio dire l'Asd Reggio Calabria, sta provvedendo a collocare nei ruoli giusti, alcuni dei professionisti contattati dalla dirigenza capeggiata da Mimmo Praticò.

Oltre al nome di Massimo Mariotto, con il quale ci sono stati vari incontri ma con il quale alla fine non si è trovato l'accordo, c'è sul tavolo quello di Vittorio Galigani, dirigente sportivo di lungo corso e di vasta esperienza, che ai nostri microfoni ammette il contatto con Mimmo Praticò:

"Si, c'è stato un contatto con Mimmo Praticò, con il quale sono legato da una lunga amicizia. Qualsiasi direttore vorrebbe venire alla Reggina, credo che sia una piazza capace di rappresentare un punto di arrivo. Bisogna cercare di far tornare la Reggina ai suoi livelli, ma farlo in modo saggio e oculato"..

Galigani non mette avanti alcun tipo di paletto o condizione:"Ogni società ha un budget e con quello bisogna operare, anche perché, sappiamo bene come e dove poter incrementare lo stesso budget: gli strumenti per farlo ci sono. Credo che per un imprenditore, fare calcio, non possa significare farlo in perdita, ma bisogna rispettare i vari parametri economici, anche perché siamo iin periodi dii fair play finanziario".

Galigani attende serenamente le scelte della neonata società:"Mi rimetto ad ogni decisiione che Mimmo vorrà assumere".