REGGINA/ Foti decide di non decidere

Breda per il momento rimane in sella. Il presidente non si convince su Lerda.
27.11.2011 11:16 di Paolo Ficara   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
REGGINA/ Foti decide di non decidere

La notte non ha portato consiglio. Lillo Foti non riesce a prendere decisioni definitive, circa la guida tecnica della Reggina. Troppe voci rimbombano e rimbomberanno nella testa del presidente, che in altri tempi avrebbe deciso di pancia. Uno dei problemi sembra essere l’effettiva convinzione sul sostituto di Breda, ovvero Franco Lerda. Il presidente non ha mosso dei passi avanti in tale direzione, ma d’altronde è un po’ di tempo che non si confronta con un allenatore vero.

Per il momento, prevale la volontà del ds Giacchetta di provare ad invertire la situazione, senza ricorrere all’avvicendamento in panchina. Rimane il fatto che la squadra ha già delegittimato l’allenatore, mentre il massimo dirigente ha messo benzina sul fuoco con le dichiarazioni a caldo. È già andato male lo scontro diretto col Verona, sarebbe autolesionistico giocare contro la Sampdoria con una situazione tecnica non definita.

Bisogna decidere cosa si vuol fare da grandi: o provare a conquistare la promozione, oppure accontentarsi di qualche milioncino a gennaio con impopolari cessioni. Qualora rimanesse Breda, capiremmo immediatamente la strada intrapresa dalla Reggina.