REGGINA - Ceravolo sconsolato: «In amaranto nessuno ha mai avuto fiducia in me»

 di Redazione Tuttoreggina  articolo letto 1816 volte
© foto di Federico De Luca
REGGINA - Ceravolo sconsolato: «In amaranto nessuno ha mai avuto fiducia in me»

In scadenza a giugno 2013, Fabio Ceravolo, capocannoniere amaranto dell'ultimo deludente campionato di Serie B, è uno dei giocatori in uscita. La Reggina opta per la rifondazione e un tetto ingaggi modesto: con chi non si trova l'accordo per il rinnovo, di fatto, si aprono le porte del Sant'Agata. In uscita. Il discorso casca a pennello per l'attaccante.

Di seguito, le parole rilasciate all'edizione odierna della Gazzetta dello Sport Calabria.

«Non ho niente contro la Reggina, ci mancherebbe, però nessuno ha mai avuto fiducia in me. Il mio dovere l'ho fatto in pieno e gli 11 gol sono un bottino importante, poiché non bisognerà guardare alle presenze fatte ma ai minuti giocati. Essendo in scadenza tra un anno, durante la stagione mi hanno fatto delle proposte ma non abbiamo trovato l'accordo. Più vicino o lontano da Reggio? Sotto l'aspetto della stima, sono tenuto in considerazione molto di più altrove che nel club dove sono cresciuto. Il Verona? Il nuovo d.s. Sogliano mi stima, come tante altre squadre. Dalla Reggina non ho mai sentito una frase tipo: quest'anno punteremo su Ceravolo. Da questo si può ipotizzare che non rientro nei nuovi programmi tecnici»