REGGINA - Il Pescara su Barillà, Bremec non "quaglia"

Il centrocampista potrebbe trasferirsi in Abruzzo, mentre il portiere non trova l'accordo.
 di Paolo Ficara  articolo letto 2799 volte
© foto di Federico De Luca
REGGINA - Il Pescara su Barillà, Bremec non "quaglia"

Le comproprietà non sono un pensiero assillante per la Reggina. Scontato il rinnovo per Matteo D’Alessandro col Genoa, nonché per Lorenzo Laverone che rimarrà a disposizione del Sassuolo. Con la società neroverde si dovrebbe parlare anche di Daniel Adejo e Giuseppe Rizzo, ed è più facile che si intensifichi il discorso per il nigeriano. Né Foti né l’Udinese si stanno accapigliando per definire la partecipazione del cartellino di Antonio Marino, mentre per Tommy Squillace si profila la permanenza a Catanzaro.

La tipica cessione atta a risanare il bilancio, o almeno la prima, potrebbe essere quella di Nino Barillà. Il centrocampista è adescato dal Pescara, ma fin qui non si capisce con quale formula potrebbe decollare la trattativa. Difficile che si possa inserire il Chievo. Per l’attaccante Francesco Zizzari, ex pescarese che rientra dal Siracusa per fine prestito, l’ipotesi di una rescissione (con buonuscita) non è peregrina.

Se Vito Di Bari si è già detto soddisfatto per essersi accordato con la Reggina, non altrettanto si può dire per Nicolas Bremec. Il portiere è praticamente in mano alla Reggina da oltre una settimana, ma l’offerta per l’ingaggio non lo convince. Se spera nella generosità di Foti, rischia di rimanere col cerino in mano. Non manca molto per definire l'arrivo di Gianmario Comi, attaccante del Milan Primavera, mentre il ritorno di Lorenzo Stovini si può trasformare da sogno in realtà.