VERSIONE MOBILE
 
 Giovedì 19 Gennaio 2017
  VS  
Reggina   Akragas
[ Precedenti ]
REGGINA, QUALE PUO' ESSERE LA CESSIONE PIU' DOLOROSA?
  
  
  

ANGOLO CLEOPADRE

IL TIFO AMARANTO NON ATTENDE MIRACOLI DA LECCE,MA...

29.09.2016 13:06 di Franco Cleopadre  articolo letto 1609 volte
© foto di Federico De Luca
IL TIFO AMARANTO NON ATTENDE MIRACOLI DA LECCE,MA...

Secondo convinzioni della vigilia , il Cosenza avrebbe fatto un sol boccone della Reggina 1914, ...come  i  pesci che abboccano all'amo...ma alla prova dei fatti ...è stato il Cosenza ad abboccare all'amo.  I lupi, specie nel secondo tempo, si sono ritirati nella  tana e sono stati  fortunati , all' 87' quando Gianola  per un pelo, su punizione di Bangu,non è riuscito a stanarli .Ma si sa ,il calcio è fatto di alti e bassi e neanche il recupero del cosentino Mungo o del reggino Coralli, sono serviti a spostare  l'asticella del risultato finale. il loro allenatore,Roselli  ,lamenterà  in sala stampa,  il colpo di testa di Caccetta al 93', che  ricevuto  un cross  dalla destra da Baclet, da dentro l'area di rigore ,consegna la palla al portiere amaranto Sala.  Ma lo stesso tecnico rossoblu, non ha avuto difficoltà ad ammettere  , il calo della sua squadra nella ripresa. A riprova basta aver seguito  la gestione delle  rimesse in gioco  del portiere  cosentino  Perina,  fatte per buona parte di perdita di tempo...segno evidente  che  il Cosenza  mirava solo al risultato ad occhiali e quindi  tendeva a rallentare il gioco .

Se  nel  primo tempo,le azioni si sono nel complesso equivalse, nella seconda frazione di gioco i reggini sono saliti in cattedra e al triplice fischio di chiusura del discreto arbitro Giua di Olbia,il risultato ad occhiali agli uomini di Zeman, sta decisamente stretto. Se la vittoria, venisse  assegnata,  ai punti, come nel pugilato, l'arbitro alla fine  avrebbe alzato il braccio  degl amaranto.

Della formazione di casa abbiamo ammirato la freschezza atletica, l'aggressività e la serenità con la quale hanno affrontato i cugini. Nessun timore riverenziale, sfida a viso aperto, squadra sbarazzina, anticipo,corsa, grinta, carica emotiva, determinazione.  Sono  state  queste  le principali  armi  dei  ragazzini di Zeman  e che stanno facendo  occupare alla squadra posizione di metà classifica ( eravamo noni ed ora siamo undicesimi )  ,e ritornare  il sopito  entusiasmo allo stadio .

E' bene, però, non farsi illusioni,l'obiettivo al momento, non può che essere una tranquilla salvezza, specie se Coralli Bianchimano, saranno più accorti nel non farsi pescare in fuorigioco. In definitiva ,una Reggina 1914, attendista,alla finestra, con un occhio  probabilmente rivolto alla classifica e alla riapertura delle liste di trasferimento e l'orecchio teso a cogliere il segnale  di  qualche nuovo sponsor.

Domenica la Reggina 1914, si recherà a Lecce , una delle formazioni più accreditate per la vittoria finale. Il tifoso reggino  è conscio  delle potenzialità di questa  formazione  ,che assieme a Foggia, Matera,Juve Stabia e la possibile sorpresa finale, sono candidate al salto di categoria.

L' organico pugliese prevede ,tra gli altri, gli ex reggini in serie A e B  Giosa, Freddi , Cosenza,che non faranno sconti,oltre  che  Contessa nel 14/15. Gli amaranto  recandosi  in Puglia ,sono consci  che non hanno nulla da perdere,ma tutto da guadagnare,per cui  il gruppo  potrà  godere  della favorevole  condizione psicologica ,frutto dell'apprezzabile avvio  del torneo. Dalla  condizione psicologica a quella fisica il passo è breve  , per sostenere  un atteggiamento mentale positivo  e  per stimolare l'autostima e la fiducia in se stessi. Il tifo amaranto non si attende miracoli da Lecce, ma confida  in una prestazione  dignitosa  e che non si traduca in un punteggio tennistico. 


Altre notizie - ANGOLO CLEOPADRE
Altre notizie
 

REGGINA 2016-2017, SESSIONE MERCATO INVERNALE - TABELLONE TRASFERIMENTI E ROSA AGGIORNATA IN TEMPO REALE

REGGINA 2016-2017, SESSIONE MERCATO INVERNALE - TABELLONE TRASFERIMENTI E ROSA AGGIORNATA IN TEMPO REALEAl via la sessione invernale di calciomercato, TuttoReggina vi terrà aggiornati minuto per minuto sui movimenti della Reggina e non solo.   ACQUISTI:   CESSIONI:     ROSA 2016-2017 PORTIERI: Sala, Licastro DIFENSORI: Cane, Mae...

MESSINA-REGGINA - POZZEBON SHOCK: "LI ABBIAMO MENATI SIA NEL SOTTOPASSAGGIO CHE IN CAMPO"

MESSINA-REGGINA - Pozzebon shock: "Li abbiamo menati sia nel sottopassaggio che in campo"Incredibile dichiarazione di Pozzebon nel post Messina-Reggina, a conferma un ambiente intimidatorio e poco sportivo, come denunciato dai calciatori amaranto dopo la fine della sfida. Intervistato nel post-gara da Radio Night Messina, l'ex biondino della squadra di Lucarel...

REGGINA STORY - 18 GENNAIO 1998: UNA DOPPIETTA DI MARINO ABBATTE IL PADOVA

REGGINA STORY - 18 gennaio 1998: una doppietta di Marino abbatte il PadovaIl 18 gennaio 1998 è una data da ricordare nella carriera amaranto dell'attaccante Francesco Marino....

SERIE D - PALMESE-CAVESE 1-1: BUON PARI PER I NEROVERDI, CAMPANI FALLISCONO AGGANCIO ALLA VETTA

SERIE D - Palmese-Cavese 1-1: buon pari per i neroverdi, campani falliscono aggancio alla vettaAlla Cavese non riesce l’aggancio in vetta alla classifica così all’undici del tecnico Emilio Longo non...

LEGA PRO - QUI AKRAGAS: TANTI GUAI PER DI NAPOLI, SI FERMA ANCHE SALVEMINI

LEGA PRO - Qui Akragas: tanti guai per Di Napoli, si ferma anche SalveminiIn casa Akragas, si pensa costantemente alla gara di sabato contro la Reggina. Seduta tattica quest'oggi per il...

MERCATO - UN EX AMARANTO E IL DIFFICILE RITORNO AL SANT'AGATA

MERCATO - Un ex amaranto e il difficile ritorno al Sant'AgataNon ha trovato ulteriori sviluppi, il possibile interesse della Reggina per l'ex Louzada. Il brasiliano non ha fatto...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 Gennaio 2017.
 
Matera 43
 
Lecce 43
 
Juve Stabia 43
 
Foggia 41
 
Cosenza 33
 
Virtus Francavilla 33
 
Fidelis Andria 29
 
Unicusano Fondi 29*
 
Catania 28*
 
Siracusa 27
 
Casertana 26*
 
Monopoli 26
 
Paganese 23
 
Messina 21
 
Akragas 20
 
Taranto 19
 
Reggina 18
 
Catanzaro 17
 
Melfi 17*
 
Vibonese 15
Penalizzazioni
 
Casertana -2
 
Catania -7
 
Melfi -1
 
Unicusano Fondi -1

   Tutto Reggina Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI