VERSIONE MOBILE
 
 Martedì 17 Gennaio 2017
  VS  
Reggina   Akragas
[ Precedenti ]
REGGINA, QUALE PUO' ESSERE LA CESSIONE PIU' DOLOROSA?
  
  
  

ANGOLO CLEOPADRE

FATTI VALERE POPOLO AMARANTO

28.01.2016 21:06 di Franco Cleopadre  articolo letto 1393 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
FATTI VALERE POPOLO AMARANTO

PRIMA O POI DOVEVA ACCADERE - peccato che è capitato a Leonforte, la squadra che a Reggio ci aveva dato la mazzata dopo Roccella. Dal Roccella ci siamo rifatti e tutti, dopo il goal di Bramucci a Leonforte al 64’, credevamo di aver reso pan per focaccia anche ai siculi.

IL PASSAGGIO DALLA GIOIA,ALLA DELUSIONE E ALL’AMAREZZA -Ma non è stato così : dopo aver  fatto parte del  picchetto d’onore per  un “Presenta Arm” , verso un  sapiente,paziente e saporito maiale , mi sono collegato con Radio Touring e in quel momento ho sentito Rocco Musolino, che tesseva le lodi di Bramucci  che aveva portato in vantaggio  l’ASD Reggio Calabria ( 64’) , dopo l’eurogoal di Lo Coco  al 15’ per i padroni di casa  ed il pareggio di Foderaro al 22’ per i reggini.  Il tempo di comunicare  la bella notizia  agli altri amici presenti “ al triste omaggio “,per dirla con Totò,che la Leonfortese pareggia  ( 72’)con Adamo . Pochi  minuti per assorbire la delusione  del pareggio  che i locali passano in vantaggio ( 77’) con un goal in mischia di Raimondi, e quindi  nell’arco di 13 minuti , ho provato gioia, delusione , amarezza. Nulla da dire su l’eurogoal  di Lo Coco, o il fortunoso momentaneo vantaggio dell’ASD Reggio Calabria,entrambi baciati dalla fortuna. Qualche  considerazione si potrebbe fare  sul  goal pareggio di Adamo e quello vittoria di Raimondi, dove la difesa amaranto ha qualcosa da farsi perdonare. Non ce la sentiamo di cercare tra i difensori amaranto , il capro espiatorio , trattandosi  anche  di giovani, che con 10 risultati positivi ,si sono scrollata di dosso la paura della retrocessione, dopo  la deficitaria classifica autunnale…che, tuttavia,  profuma , oggi, di quarto posto.

CAVA DEI TIRRENI E AMEDEO MATACENA -domenica abbiamo il primo scontro diretto contro una delle tre battistrada del torneo  La Cavese di Cava dei Tirreni ,nota non solo per aver dato  i natali  all’ ex Presidente dell’ Associazione Sportiva Reggina , Amedeo Matacena,  ( che all’atto di lasciare la Presidenza  , rinunciò anche ad un suo credito di oltre cento milioni delle vecchie lire e dalle cui ceneri è nata la Reggina Calcio 1986), ma anche per essere la squadra  dell’ ex Roccella, Criniti.

CRINITI A ROCCELLA - ha dato filo da torcere all’intera difesa amaranto. Infatti,  al 43’ ha realizzato per la sua squadra la terza rete  e  dal suo piede era partito al 15’ il cross per Coluccio che colpiva di testa  mandando sul  palo  e Dorato realizzava la prima delle tre reti e al 31’ era anche l'autore del cross che lo stesso Dorato metteva  in rete per la doppietta. Nelle ultime partite Criniti è stato a volte sostituito o subentrato,ma ciò non ci autorizza a pensare che ci sia un suo calo di forma, anche perché esordisce al Granillo il nuovo tecnico della Cavese Aldo Papagni, in sostituzione di Longo e potrebbe utilizzarlo diversamente.

 

 DUALISMO O FALSO PROBLEMA - mentre Matacena  lasciava, nascevano alcune nuove leve che oggi commentano il calcio a Reggio, per cui, non avendo vissuti certi travagli societari e sportivi, si pongono il problema del nome. Sperando  che non si tratti di sterili  polemiche, delle quali non ha proprio bisogno  la squadra e che non sono da  condividere ,per noi  REGGINA  è qualunque  formazione calcistica ,che rappresenta ,al  massimo livello, il calcio a Reggio. Etichette…, sono  spesso quelle che si trovano  sulle bottiglie di vino …che non sempre sono d’annata. Il dualismo sul nome ,ha colore,ma niente sostanza . E’ un falso problema, fondato su un falso dualismo che non aiuta il calcio di Reggio a crescere.

 IL MIO SOGNO- è che una squadra di calcio di Reggio,qualunque sia il suo nome, PAPUZZA compreso,  possa ritornare a calcare i  campi della serie A e i miei nipoti che vivono a Milano e Torino,possano andare a vedere la squadra  della città ,per la quale  ha sempre tifato  il loro nonno…anche se Francesco è Lorenzo  sono INTERISTI e Dario TIFA NAPOLI ( essendo mio genero di Napoli ).

RAGAZZI ABBIAMO FIDUCIA IN VOI -Fiducioso  che certe scelte di campo non interferiscano sulla presenza  del tifo  allo stadio domenica, contro la Cavese, dico ai ragazzi : ABBIAMO FIDUCIA IN VOI. I 10 RISULTATI POSITIVI CONSECUTIVI,VI HANNO FATTO ACQUISTARE  AUTOSTIMA CHE NON PUO’ VENIRE LESA PER UNA SCONFITTA. DOMENICA IN CAMPO SAREBBE BELLO  RITROVARE GLI 11 LEONI, CHE HANNO SBRANATO IL ROCCELLA . GLI AVVERSARI SARANNO UOMINI COME VOI. LA DIFFERENZA LA POTRANNO FARE LE  SINGOLE TESTE E SONO CERTO CHE LE VOSTRE  PREVALRRANNO  SU QUELLE DEGLI AVVERSARI.IN BOCCA AL LUPO…


Altre notizie - ANGOLO CLEOPADRE
Altre notizie
 

REGGINA 2016-2017, SESSIONE MERCATO INVERNALE - TABELLONE TRASFERIMENTI E ROSA AGGIORNATA IN TEMPO REALE

REGGINA 2016-2017, SESSIONE MERCATO INVERNALE - TABELLONE TRASFERIMENTI E ROSA AGGIORNATA IN TEMPO REALEAl via la sessione invernale di calciomercato, TuttoReggina vi terrà aggiornati minuto per minuto sui movimenti della Reggina e non solo.   ACQUISTI:   CESSIONI:     ROSA 2016-2017 PORTIERI: Sala, Licastro DIFENSORI: Cane, Mae...

MESSINA-REGGINA - POZZEBON SHOCK: "LI ABBIAMO MENATI SIA NEL SOTTOPASSAGGIO CHE IN CAMPO"

MESSINA-REGGINA - Pozzebon shock: "Li abbiamo menati sia nel sottopassaggio che in campo"Incredibile dichiarazione di Pozzebon nel post Messina-Reggina, a conferma un ambiente intimidatorio e poco sportivo, come denunciato dai calciatori amaranto dopo la fine della sfida. Intervistato nel post-gara da Radio Night Messina, l'ex biondino della squadra di Lucarel...

REGGINA STORY - 12 GENNAIO 1997: DIONIGI "VENDICA" LO SPAREGGIO DI PESCARA

REGGINA STORY - 12 gennaio 1997: Dionigi "vendica" lo spareggio di PescaraE' Davide Dionigi a prendersi una piccola rivincita sulla Cremonese. Il 12 gennaio 1997, è Re Davide a siglare...

SERIE D GIRONE I - IL COMMENTO DELLA DICIANNOVESIMA GIORNATA: PALMESE OK A ROCCELLA, VOLA IL RENDE, BENE LA LEONZIO DI COZZA

SERIE D GIRONE I - Il commento della diciannovesima giornata: Palmese ok a Roccella, vola il Rende, bene la Leonzio di CozzaNella giornata in cui la Turris riposava forzatamente per la terza rinuncia di scendere in campo da parte del Due Torri di...

CALCIOMERCATO LEGA PRO - GIRONE C, SI MUOVONO LE SOLITE NOTE: LE SQUADRE IN ZONA SALVEZZA ASPETTANO GIORNI MIGLIORI

CALCIOMERCATO LEGA PRO - Girone C, si muovono le solite note: le squadre in zona salvezza aspettano giorni miglioriSabato si torna in campo, oramai il campionato è alle porte, ma da 21 gennaio ci saranno altri dieci giorni per...

MERCATO - UN EX AMARANTO E IL DIFFICILE RITORNO AL SANT'AGATA

MERCATO - Un ex amaranto e il difficile ritorno al Sant'AgataNon ha trovato ulteriori sviluppi, il possibile interesse della Reggina per l'ex Louzada. Il brasiliano non ha fatto...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 Gennaio 2017.
 
Matera 43
 
Lecce 43
 
Juve Stabia 43
 
Foggia 41
 
Cosenza 33
 
Virtus Francavilla 33
 
Fidelis Andria 29
 
Unicusano Fondi 29*
 
Catania 28*
 
Siracusa 27
 
Casertana 26*
 
Monopoli 26
 
Paganese 23
 
Messina 21
 
Akragas 20
 
Taranto 19
 
Reggina 18
 
Catanzaro 17
 
Melfi 17*
 
Vibonese 15
Penalizzazioni
 
Casertana -2
 
Catania -7
 
Melfi -1
 
Unicusano Fondi -1

   Tutto Reggina Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI